Decoriamo con il piede di gallina (pied de poule)?


Se dico pied de poule, che mi rispondete? Letteralmente vuol dire Piede di Gallina ed è uno dei pattern più usati nella moda. Come usarlo negli arredi?

Sicuramente le parole pattern e pied de poule al quasi 100% di voi non diranno nulla. Per me hanno un gran significato, soprattutto nel campo del design e dell’arredo.

Il pattern altro non è che una trama, un disegno ripetuto che crea un motivo decorativo che si usa sulle stoffe, sulle tappezzerie, in grafica…

Vi chiederete voi: e come c’entra il pattern nell’arredo di casa mia?? C’entra eccome.

Quasi sempre ogni volta che scegliete un tessile, sopra c’è un motivo più o meno figo che vi ha attirato e che è entrato a far parte del vostro armamentario domestico.

DOVE E COME LO USIAMO QUESTO PIED DE POULE?

Tra i tanti, ce n’è uno che secondo me è super elegante e raffinato: il pied de poule. Nasce nel campo della moda e della sartorialità, si tratta di un intreccio di fili chiari e scuri che vanno a ricordare la forma della zampa di gallina.

Arredo e moda vanno di pari passo, ed ecco quindi che questo motivo arriva nelle nostre case: guardate quanto sono belle le ceramiche e i rivestimenti dell’azienda italiana Ornamenta, che ha riportato il motivo nelle sue collezioni Miseria e Nobilità e Quindicidecimi.

pied de poule

Ornamenta

Anche SelettiKartell hanno fatto il loro: i primi con la collezione Trip (un viaggio negli stili del passato) e i secondi con una riedizione limitata della sedia Mademoiselle.

pied de poule

Tobi Fairley Interior Design | Fiddlehead Design Group, LLC

Potete sbizzarrirvi con cuscini, tappeti e chi più ne ha più ne metta, così che anche la nostra casa abbia quel non so che di Chanel 😉

pied de poule

Tappeto di Francesco Lucchese | Sedia e Tavolo serie Trip di Seletti

www.ornamenta.com

www.seletti.it

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento