Da negozio a loft con un tocco industriale


Trasformazione riuscita quella operata dalla studio R3 architetti in questo progetto in cui da negozio a loft, il passaggio è stato davvero semplice.

………

Ormai so che vi ho abituati a girare il mondo, alla scoperta delle case più originali del globo. Oggi vi voglio stupire e infatti rimaniamo nella nostra bellissima Italia: la casa di oggi si trova a Torino ed è opera dello studio R3 Architetti.

Now I know that I used to took you around the world, to discover the most original houses of the globe. Today I want to surprise you and in fact we stay in our beautiful Italy: today’s home is located in Turin and is the work of the study R3 Architects.

Quanti di voi hanno sognato o sognano tutt’ora di poter vivere in un loft, alto, luminoso e spazioso? Magari uno di quei vecchi negozi in stile industriale del ‘900?

How many of you have dreamed or still dream (ie me) to live in a loft, high, bright and spacious? Maybe one of those old-style industrial shops of the ‘900?

DA NEGOZIO A LOFT PER UNA CASA PRIVATA

Ed è proprio questo che hanno fatto gli architetti: in questo spazio usato come negozio fino al 2002 hanno ricavato una casa privata. Ovviamente lo spazio era lungo e stretto e non molto grande. L’ambiente è stato diviso in due piani tramite soppalco, dando vita così a un duplex.

And it is precisely this that the architects made: in this space used as a store until 2002,they received a private home. Obviously the space was long and narrow and not very big. The environment has been divided into two floors with a loft, thereby creating a duplex.

Si entra e al primo piano troviamo la zona soggiorno – lavoro, la cucina e il bagno. Siccome la casa è usata anche come luogo di lavoro, si sono dovute trovare delle soluzioni che permettessero di schermare le funzioni proprie di una casa in caso di riunioni.

Ecco quindi che la cucina sparisce dietro ad una tende avvolgibile e nel soggiorno troviamo una pedana da cui parte la scala.

Entering at the first floor there is the living area – work, the kitchen and the bathroom. Since the house is used as a place of work, it was necessary to find solutions that would allow to screen the functions of a home in the case of meetings.

Hence the kitchen disappears behind a curtain and in the living room there is a platform from which the stairs starts.

Salendo al piano di sopra troviamo una piccola zona studio e la camera da letto, che al bisogno può essere schermata da tende. Per poter far entrare più luce possibile le pareti in mattoni sono state dipinte di bianco ed è stato dato questo aspetto industriale e minimal che si accorda benissimo alla struttura.

Going upstairs there is a small study area and the bedroom, which may need to be screened by curtains. In order to let in more light brick walls have been painted in white and was given this industrial and minimal look that accords very well to the structure.

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento