Il meno è di più


Ultimo aggiornamento

Una ristrutturazione che è partita dai flussi e dai diagramma di utilizzo nella progettazione di questo appartamento in cui il meno è di più.

……….

Siete mai stati in Portogallo? Se la risposta è no, allora rimanete qui e continuate a leggere, perché stasera vi voglio portare a fare un giro a Lisbona.

Un vecchio appartamento di 60 m2 comprato da un cliente, nel pieno centro della città: questo l’oggetto del total restyling ad opera degli architetti dello studio Fala Atelier.

Have you ever been to Portugal? If the answer is no, then stay here and read on, because tonight I want to take you to a ride in Lisbon.

An old apartment of 60 m2 bought by a customer, in the heart of the city: this the object of a total restyling by the architects of the study Fala Atelier.

meno è di più

esterno

QUANDO IL MENO È DI PIÙ ANCHE NEGLI INTERNI

L’appartamento aveva qualcosa di particolare, ma ad una prima occhiata sembrava fosse progettato al contrario; il soggiorno a nord lontano dalla luce e le camere a sud, lontano dalle finestre panoramiche.

Spazi stretti e angusti eliminati dalla casa: un unico grande spazio, con la sola costruzione di due nuovi muri e relative porte.

The apartment had something special, but at first glance looked like it had been designed on the contrary: the living at north away from light and the bedrooms to the south, away from the panoramic windows.

Tight, cramped spaces have been deleted from the house: a single large space, with only the construction of two new walls and doors.

meno è di più

| Diagramma spaziale prima e dopo | Pianta prima e dopo |

Basta guardare ai diagrammi delle funzioni e alle piante del prima e dopo per vedere i cambiamenti: gli spazi sono stati ruotati di 180°, arrivando nel loro punto migliore di utilizzo e permettendo di sfruttare anche la veranda, che prima era solo utile per circolare tra i piccoli spazi.

Just look at the diagrams of functions and before and after plans to see the changes: spaces were rotated of 180 °, arriving in their best point of use and allowing the client to take advantage of the veranda, which before was only useful to circulate among this small spaces.

meno è di più

meno è di più

meno è di più

meno è di più

Via le vecchie persiane, le vecchie finestre e i muri: la casa si apre all’esterno e soggiorno e balcone diventano tutt’uno. Gli arredi non sono tanti tuttavia ben precisi e definiti in quanto pezzi unici che danno corpo agli ambienti, quasi opere d’arte.

Ad enfatizzare tutto i muri bianchi come tele e le porte in metallo nero color antracite. Less is more.

So off the old shutters, the old windows and the walls: the house opens out and  living room and balcony become one. Furnishings are not many, but very precise and defined: unique pieces that give body to the environments, as if they were works of art.

To emphasize all the white walls like paintings and metal doors in black anthracite. Less is more.

project team: fala atelier (filipe magalhães + ana luisa soares) | website: http://falaatelier.com/

photography: fernando guerra (fg+sg) | Image copyright: fala atelier & fernando guerra.

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

1 Commento


  • vagoneidiota // // Rispondi

    Città magica, progetto fantastico.
    Jill scott – not like crazy

Lascia un Commento