Fai-da-te con le pareti sfumate – DIY with ombré walls


Buon sabato a tutti!! Visto che in teoria è arrivata la primavera, è anche tempo di pulizie e rinnovamento.

Volete cambiare colore in casa, ma non sapete da che parte cominciare?

Di solito cambiando colore alle pareti e di conseguenza agli accessori (tende, cuscini, vasi… ) si ha già un buon risultato di relooking senza spendere troppo.

Happy Saturday to everyone !! Since in theory spring has arrived, it is also time for cleaning and renewal.

You want to change color at home, but don’t know where to start?

Usually when changing color to the walls and consequently to all accessories (curtains, pillows, vases …) it’s already a good result of makeover without spending too much.

Ho scoperto uno straordinario effetto con cui dipingere le pareti di casa e dare un tocco nuovo e alla moda: l’effetto ombré.

Si tratta di scegliere 2 o 3 colori della stessa tonalità e creare un effetto sfumato sulla parete.

Si si avete capito bene: creare sfumature sul muro. Non è facilissimo ma neanche impossibile e vediamo come fare.

I discovered an extraordinary effect to paint walls of the house and bring something new and fashionable: the ombré effect.

You have to choose two or three colors of the same family and create a gradient effect on the wall.

Yes yes you read right: create shades on the wall. It is not easy but it’s not impossible, and let’s see how.

Innanzitutto scegliete il colore che volete usare e usate due colori più chiari per creare l’effetto sfumato.

Come base potete dare il bianco (soprattutto se dovete coprire un colore che avete già), oppure il colore più chiaro di quelli che avete scelto.

Una volta fatta la base potete cominciare a creare i colori con cui dipingere la parete: la cosa migliore sarebbe avere una vaschetta per sfumatura e creare i colori via di mezzo una volta sola e in gran quantità.

Meglio averne in più che rimanere senza, anche perché sarà difficile ricreare lo stesso colore (potete riuscirci solo se dosate le quantità di colore chiaro e scuro che mixate).

First choose the color you want to use, and use two lighter colors to create the blurred effect.

As a basis you can use white (especially if you have to cover a color you already have), or the lighter color of the ones you have chosen.

Once the base is made you can begin to create the colors with which to paint the wall: the best thing would be to have a pan for every shade and create colors in between once and in large quantities.

Better to have more than running out, because it will be difficult to re-create the same color (you can do it only if you measure the amount of light-colored and dark color mixed).

Potete davvero creare questo effetto con ogni colore, dipende dal vostro umore e dallo stile che volete dare alla stanza.

Potete fare lo sfumato dallo scuro al chiaro dal basso verso l’alto o viceversa; potete anche fare l’effetto sfumato in accoppiata con uno stencil: guardate questa parete a chevron con effetto sfumato che bella che è.

Ovviamente esistono anche le carte da parati e gli stickers con questo effetto, per chi non si vuole dedicare al fai-da-te.

You can really create this effect with any color, it depends on your mood and the style you want to give to your room.

You can do the shaded from dark to light from bottom to top or vice versa; you can also make the gradient effect coupled with a stencil: look at this wall, chevron with gradient effect how is beautiful.

Obviously there are also wallpapers and stickers with this effect, for those who do not want to devote themselves to the do-it-yourself.

Volete vedere in pratica come si fa? Vi lascio due tutorial: uno qui sopra e un video qui sotto.

Anche se fatto su una piccola porzione di muro, il principio è lo stesso per una parete intera.

Buon lavoro a tutti 🙂 !!!

Do you want to see how to do it in practice ? I leave you two tutorials: one above and a video below.

Even if done on a small portion of the wall, the principle is the same for an entire wall.

Good luck to all 🙂 !!

Lascia un Commento