Vi piacerebbe andare a vivere in una scuola?


Una vecchia scuola a Londra diventa oggetto di ristrutturazione, ma per diventare una casa. Tutta dedicata al riciclo creativo e all’allegria.

……….

Siamo a Londra in una vecchia scuola Vittoriana da ristrutturare completamente: cosa pensereste di poterci ricreare dentro? Un negozio? Un centro ricreativo?

Ma no: ovviamente una casa per una giovane coppia in attesa del loro primo figlio.

We are in London in an old Victorian school to be fully restored: what would you think to recreate in? A store? A recreation center? But no: of course a home for a young couple expecting their first child.

DA SCUOLA A CASA PRIVATA: UNA RISTRUTTURAZIONE A TUTTO RICICLO

Molti i problemi da risolvere in una struttura come questa: alti soffitti, un mezzanino, due grandi spazi giorno uniti con una cucina microscopica e due camere da letto affacciate sul soppalco ed esposte a tutti i rumori.

Gli architetti dello studio Avocado Sweets hanno creato una grande e spaziosa cucina con una zona pranzo, hanno aggiunto una camera da letto e chiuso lo spazio superiore con delle persiane per dare privacy e riservatezza alle camere.

Many problems to be solved in a structure like this: high ceilings, a mezzanine, two large living spaces linked together with a microscopic kitchen and two bedrooms overlooking the mezzanine and exposed to all the noises.

Architects from Avocado Sweets have created a large and spacious kitchen with a dining area, they added a bedroom and closed the upper space with shutters to give privacy and confidentiality to the rooms.

scuola

Avocado Sweets

 

 

Le richieste erano molto particolari: creare una casa ben isolata acusticamente, perché il proprietario suona il piano; ospitare degnamente gli oggetti vintage da collezione della coppia; creare una casa accogliente per le cene organizzate dalla famiglia.

In cucina l’isola viene creata con una vecchia cassa dei proprietari; un vecchio grammofono ispira i colori di tutta casa e delle radio vintage diventano delle opere d’arte a parete, con base una carta da parati molto ’70.

The requirements were very specific: create a well sound insulated home, because the owner plays the piano; worthily accommodate vintage objects from the couple collection ; create a welcoming home for dinners organized by the family.

In the kitchen an island unit is created with an old case from the owners; an old gramophone inspires colors of the whole house and vintage radios become the art work on the wall with as base a wallpaper very 70s.

scuola

Avocado Sweets

scuola

Avocado Sweets

 

Nel soggiorno le tende sono in 3 colori e affiancano le finestre alte più di 3 metri; sfiorano il pavimento e ci aiutano a dare l’impressione che i soffitti siano meno alti. 12 lampade a bulbo a basso consumo sono state installate nella zona giorno, sono regolabili in altezza ed è stato possibile dividerle in diversi circuiti così da creare diversi livelli di illuminazione.

L’ingresso ha una parete tappezzata con vecchie pagine di giornali risalenti alla seconda guerra, parte della collezione dei padroni di casa.

In the living room curtains are in 3 colors and flanked by windows tall more than 3 meters: they skim the floor and help us give the impression that the ceilings are not so high; 12 low-energy light bulbs have been installed in the living area, adjustables in height and it was possible to divide them into different circuits so as to create different levels of illumination.

The entrance has a wall papered wall with pages from old newspapers dating back to the second world War, always part of the owners collection .

scuola

Avocado Sweets

 

 

 

 

Adoro tutto di questa casa: gli oggetti recuperati, i colori, lo stile, il senso di casa che si respira. Penso che potrei proprio trasferirmici 🙂

I love everything about this house: the recovered objects, colors, the style, the sense of home that you breathe. I think I might just move in 🙂

http://www.avocadosweets.com/

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

6 Commenti


  • Debbie Doodle // // Rispondi

    E’ davvero meravigliosa!!! Le pareti con i giornali e le copertine dei libri poi sono spettacolari! Ma comunque l’insieme è davvero strepitoso, io ci andrei subito a vivere!!! 😉

    • vatitti // // Rispondi

      Davvero, ci sono un sacco di dettagli che condivido e mi rispecchiano come le carte da parati e gli oggetti vintage.
      E’ strepitosa….

      • Debbie Doodle // // Rispondi

        Esatto, è davvero particolare, unica nel suo genere!!! 🙂 Ah, comunque volevo dirti che alla fine ce l’ho fatta e ho fatto il booktag! Grazie ancora! Baci baci :*

  • Cix79 // // Rispondi

    Lo stile è unico, decisamente una gran “casa”. Innovativa nonostante lo stile vintage.. favolosa. Mi chiedo quanto pagheranno di riscaldamento, secondo me è molto fredda dato il soffitto moooolto alto!
    Per curiosità sai quanti metri sono in tutto?

    • vatitti // // Rispondi

      Grande in tutti i sensi 🙂 Purtroppo gli architetti non hanno condiviso la pianta ma sicuramente sono taaaanti….
      Penso che di riscaldamento pagheranno molto, ma meno di quello che pensiamo perché è stato fatto tutto un lavoro di isolamento acustico e di resistenza al fuoco.
      Più che altro, chissà che parcella 😉

Lascia un Commento