Sognando spazi aperti in soli 35 metri quadrati


Arrivati a questo punto e dopo tutti gli articoli che ho fatto sulle micro-case, dovreste esservi ormai convinti che poco spazio non è sinonimo di progettazione assente e funzioni vitali ridotte all’osso.

In tutti i micro-appartamenti in giro per il mondo che abbiamo visto fin ora erano presenti tutti gli ambienti necessari allo scorrere più che degno della vita di tutti i giorni, soprattutto per noi che siamo così viziati.

Quasi sempre queste case hanno dato e danno del filo da torcere alle mega ville, con mobili studiati al millimetro che ci hanno fatto scoprire idee a cui non avremmo mai pensato.

Arrived at this point and after all the articles I have done on micro-homes, you should by now be convinced that little space is not synonymous with absent design and vital functions reduced to bone.

In all micro-apartments around the world we have seen so far, there were all environments necessary to scroll more than worthy of everyday life, especially for us who are so spoiled.

Almost always, these houses have given and give a hard time to mega villas, with custom furniture that made us discover ideas we would not have thought.

pianta

6

7

8

Oggi vi porto in Russia in una casa di soli 35 m², dove lo spazio è veramente il minimo sindacale e tutto è stato ragionato con cura: non c’è tempo da sprecare con idee frivole e non utili ai fini pratici.

L’architetto Lera Curva ha dato vita ad un appartamento gioioso, arioso ed estivo in cui si è felici di tornare.

Entrando in casa ci si trova ovviamente nell’unico ambiente presente, che deve assolvere a quasi tutte le funzioni: cucina, soggiorno e zona notte.

Pareti bianche, legni chiari e materiali naturali contribuiscono a smaterializzare le partizioni e a dare un senso di spazio notevole in questa casa.

Today I bring you to Russia in a house of only 35 m², where space is really the minimum wage and everything has been reasoned with care: there is no time to waste on frivolous and not useful ideas for practical purposes.

The architect Lera Curva has created a joyful, airy and summery apartment in which you are happy to return.

Entering the house you arrive in the only environment that has to perform almost all functions: kitchen, living and sleeping area.

White walls, light wood and natural materials contribute to materialize the partitions and make sense of considerable space in this house.

1

2

9

10

Tutti i mobili sono fissati e addossati alle pareti perimetrali così da lasciare libero lo spazio centrale per muoversi, contribuendo a dare un maggior senso di movimento.

Specchi alti e stretti moltiplicano le prospettive, creando stanze che in realtà non ci sono.

I colori sono allegri e carichi: verde acido, turchese e arancione, per far si che l’estate non passi mai.

Guardate bene: sfatiamo una volta per tutte il mito che con gli spazi piccoli la carta da parati non si possa usare.

Bisogna scegliere il tema giusto ma come vedete, una scelta oculata non fa altro che rendere ancora più bello il progetto aggiungendo senso.

All the furniture is fixed and placed against the outside walls so as to leave free the central space to move, helping to give a greater sense of movement.

Tall, narrow mirrors multiply the perspectives, creating rooms that do not exist.

Colors are cheerful and saturated: lime green, turquoise and orange to ensure that summer never steps.

Look good: dispel once and for all the myth that in small spaces you can not use wallpaper.

You have to choose the right topic but as you see, an appropriate choice does make the project even better by adding sense.

4

5

Come non parlare del bagno?

Più grande che in altre case molto più spaziose e meglio progettato, perché basato sull’uso pratico e quotidiano.

Dite la verità, vi piacerebbe una così eh?

How not to mention the bathroom?

Greater than in other houses much more spacious and better designed, because it is based on the practical, everyday.

Come on, tell the truth: you’d love to live in a house like us uh?

A project by Lera Curva

http://twonames.ru/

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento