Tre città, tre progetti, tre visioni


Le nostre città sono molto spesso congestionate e con poco verde e poche zone ricreative. Voglio mostrarvi tre progetti innovativi che mi piacerebbe vedere.

English version >> http://bit.ly/2fNlPPs

……….

Le città in cui viviamo sono grandi, caotiche e congestionate. Si demolisce, per costruire di nuovo. Il verde è sempre più risicato, quel poco che c’è viene protetto con le unghie e con i denti.

Eppure non in tutto il mondo c’è la stessa visione della vita nella metropoli; sempre più spesso vengono promossi progetti di riqualificazione che portano a nuova vita zone della città che stavano per essere demolite o che necessitavano di un restyling.

Ci sono in particolare tre progetti che mi piacciono molto e che mi piacerebbe vedere, magari in questo 2017 (per uno ci sarà da aspettare ancora un po).

NEW YORK HIGH LINE

Cominciamo con uno degli interventi di riqualificazione urbana più famosi: la New York High Line.

La High Line era una linea ferroviaria sopraelevata sulle strade di Manhattan di circa 9 metri. Apre nel 1934 e nel 1999 comincia il suo percorso verso la demolizione.

Joshua David e Robert Hammond, due abitanti del vicinato della High Line, fondano la società non-profit “Amici della High Line”; lo scopo era quello di continuare a far vivere la linea ferroviaria, promuovendone un riuso creativo.

Ecco allora che viene lanciato un bando di concorso e i vincitori proclamati nel 2004 sono James Corner, Diller Scofidio + Renfro e Piet Oudolf (planting designer).

Dal 2009 al 2014 aprono le tre sezioni del parco, diviso per aree tematiche e specie arboree. Un vero e proprio polmone verde, in cui allontanarsi dal caos della grande mela.

città

http://www.thehighline.org/

città

WEST BEACH PROMENADE NELLA CITTA’ DI BENIDORM

Spostiamoci a Benidorm, in Spagna. Benidorm è una piccola città di mare, che ha fatto del turismo il suo punto di forza.

È una delle poche città costiere che riesce a sopravvivere al flusso dei turisti, senza rimanere spopolata in inverno. Non ci sono tratti costieri così sfruttati da essersi deteriorati, anzi: sono così attenti alla loro città, da aver indetto un concorso per l’ammodernamento della passeggiata costiera.

Una promenade di 1,5 km, completamente progettata dallo studio OAB di Barcellona. Una passeggiata con una propria vita, come elemento di connessione tra la città e il mare.

Forme organiche ispirate alle onde del mare, che gentilmente si affacciano sulla spiaggia, senza mai calpestarla. Una lunga progettazione affrontata quasi come uno studio altimetrico, ha portato ad un progetto innovativo e rispettoso dell’ambiente circostante.

città

Photo: © Alejo Bague Project by OAB architects

città

IC: © Alejo Bague Project by OAB architects

città

© Alejo Bague Project by OAB architects

11TH STREET BRIDGE PARK, WASHINGTON DC

Finiamo il giro del mondo con un ultimo progetto di riqualificazione urbana, a Washington DC.

Dopo un concorso di 7 mesi per la trasformazione del ponte 11th street bridge, il progetto viene affidato allo studio di architettura di Rem Koolhaas OAM con lo studio OLIN Design (progettazione del verde).

Il parco 11th street bridge park si propone come elemento di connessione delle persone che vivono in quella zona, ospitando zone verdi, zone relax e zone ricreative.

Addirittura un anfiteatro troverà posto in questo ponte. La forma ad X sarà il nuovo simbolo di questo luogo, quasi ad indicare che questa sarà una delle zone chiave in cui ritrovarsi.

Anche in questo caso massima attenzione ai dettagli, alla progettazione eco-sostenibile e ai bisogni del vicinato: tutti gli abitanti della zona sono stati attivamente coinvolti, per focalizzare le attività da localizzare sul ponte in prossima apertura.

città

Image credits: OAM + OLIN Design

città

http://www.bridgepark.org/
© OAM + OLIN Design

città

© OAM + OLIN Design

città

http://www.bridgepark.org/
© OAM + OLIN Design

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

1 Commento


Lascia un Commento