Dal caffé all’after dinner al Gastrobar La Manera


Lo sapete cos’è un gastrobar? Ne avete mai visto uno? Io ne ho scoperto uno da poco ma mi sono innamorata. E’ fantastico e voglio farvelo vedere.

English version >> http://bit.ly/2psEnJw

………..

La parola della settimana è gastrobar. Cosa vuol dire? Un bar che è aperto da mattina a notte e che si trasforma in base alle esigenze della giornata.

Unendo un #bar, un #ristorante ed un #cocktailbar cosa verrà fuori? Condividi il Tweet

Avete voglia di un caffè per colazione per cominciare la giornata? Qui lo trovate. Se invece siete dei Milanesi Imbruttiti e vi piace il brunch, il posto è quello giusto.

Ma di preciso, dove dovreste andare? In quel di Valencia, dove lo studio Masquespacio ha avuto l’incarico di trasformare e progettare questo locale. Il locale si chiama La Manera, ed è bellissimo. Caldo e accogliente, è proprio il posto in cui verrebbe voglia di rintanarsi dopo una luna e stressante giornata.

MATERIALI NATURALI E UN TOCCO INDUSTRIALE PER IL GASTROBAR DI VALENCIA

Il concetto di ospitalità prolungata però non trova posto solo negli orari e nel tipo di servizio, ma anche nel cibo di altissima qualità che viene servito e rigorosamente proveniente da risorse naturali.

Bevande e cocktail serviti dai più famosi barman e cocktail men del momento, ovviamente. Il tutto in una cornice dal gusto industriale, che privilegia materiali naturali.

gastrobar

Client: La Manera
Design: Masquespacio
Photography: Luis Beltran

gastrobar

Client: La Manera
Design: Masquespacio
Photography: Luis Beltran

gastrobar

Client: La Manera
Design: Masquespacio
Photography: Luis Beltran

Tutti i materiali utilizzati creano un ambiente caldo e confortevole: i mattoni recuperati alle pareti, il cuoio delle tende e delle sedie. Il metallo con un tocco leggermente arrugginito delle lampade e del bancone e il tocco verde delle piante.

Non è bellissima la parete dalla trama reticolare, in turchese, dietro il bar? Dà quell’accento mediterraneo che tanto ci piace. Ma ci sono due dettagli che sono fantastici per me: le riviste appese ai tubi a parete, che sembrano quasi dei quadri e i mattoni di cemento che fanno da porta piante.

Ultime, ma non per importanza,  le luci: completamente regolabili, trasformano il gastrobar da luogo da caffè del buongiorno a sexy ristorante al calar del sole.

La mia valigia è già pronta.

gastrobar

Client: La Manera
Design: Masquespacio
Photography: Luis Beltran

gastrobar

Client: La Manera
Design: Masquespacio
Photography: Luis Beltran

gastrobar

Client: La Manera
Design: Masquespacio
Photography: Luis Beltran

 

Lascia un Commento