Come pianificare le faccende domestiche per godersi il fine settimana


Avete mai pensato che le pulizie della casa si possono pianificare durante la settimana? Così avrete il weekend completamente libero per le vostre follie!

English link >> http://bit.ly/2roGv6Q

……….

Fino a qualche mese fa, quando arrivava il venerdì sera, mi veniva l’ansia. L’ansia del sabato. E qui si aprirà un mondo: quelli che pensano che io sia pazza e quelli che avranno capito da un pezzo dove voglio andare a parare.

Se siete dei pischelli spensierati, che a casa fanno poco o nulla, allora non avete la minima idea dell’incubo del sabato. Se invece convivete e lavorate tutta settimana, con orari da ufficio, già sapete.

Il sabato è la giornata da dedicare alla casa e alle pulizie: mica pensavate di riposarvi e cazzeggiare per caso eh??

Andava sempre a finire che alla fine della giornata ero devastata dalla stanchezza e mi sembrava di aver perso un sacco di tempo. Siccome non sopporto il senso di frustrazione e insoddisfazione, ho cominciato a pensare a delle soluzioni creative.

Ti pare che dopo 5 gg chiusa in un tugurio a lavorare, devo sprecare anche il weekend? Urgeva un’alternativa. E l’ho trovata…

PIANIFICARE LE PULIZIE PER AVERE IL WEEKEND LIBERO

Ci avevate mai pensato? Io ho sempre messo in dubbio la cosa, perché ero convinta che dopo una giornata di lavoro non avrei mai trovato la voglia di ribaltare casa per pulirla.

E invece… sia chiaro: non dovete uccidervi tutto in una sera. Potete mettere giù una tabella di marcia giorno per giorno. Ad esempio: il lunedì si passa l’aspirapolvere. Il martedì si puliscono tutti i pavimenti. Il mercoledì si spolvera. Il giovedì si puliscono i bagni. Il venerdì si fanno le lavatrici o si stira.

Insomma, un piano di battaglia che sia comodo per voi e le vostre abitudini.

pianificare

Image credits: Interior TR

Oppure potete decidere di pianificare le faccende domestiche in base alle stanze: la camera da letto lunedì, la cameretta martedì, il soggiorno mercoledì, la cucina giovedì e il bagno venerdì.

Sta a voi la scelta.

Altra cosa molto importante, è stabilire la frequenza delle pulizie domestiche (qui un post con uno stampabile gratis a promemoria). Non è necessario fare tutto, tutti i giorni, anche perché: ma chi ce l’ha il tempo?

Già è tanto se troviamo tempo per fidanzati e mariti.

Se poi avete un coinquilino/a o un compagno/a con cui condividere le faccende, ancora meglio. Noi ad esempio ci siamo divisi le zone: il mio fidanzato si occupa della zona giorno, io di quella notte e del bagno.

pianificare

E poi, non dedicatevi alle pulizie come se steste andando ai lavori forzati. Rendetele un po’ più piacevoli e meno pesanti… Magari ascoltando un po’ di musica a tutto ritmo!

Impostate una delle playlist di Spotify dedicate all’allenamento cardio… vedrete che velocità a pulire casa!

 

 

 

Lascia un Commento