Detergenti fai-da-te parte #2: per il bagno


Continuiamo a parlare di pulizie e detersivi fai-da-te, parlando del bagno. Come possiamo ottenere dei detersivi ecologici ed economici per pulire il bagno?

English version >> http://bit.ly/2sIbjDt

……….

Continuiamo a parlare di modi ecologici ed economici per pulire casa, perché alla fine dei conti, non si risparmia mai troppo. Settimana scorsa vi ho parlato di alcune ricette per creare detersivi ad hoc per pulire la casa, trovate il link al post qui.

Ma per il bagno? Sicuri che non ci siano soluzioni fai-da-te anche per la stanza più delicata della casa? Potremmo farci il detersivo per lavare i panni, il detergente per vasca e piastrelle, il detersivo tutto fare…

Ce ne sono di idee! Vediamone e proviamo un po’ insieme.

DETERGENTI FAI-DA-TE PER IL BAGNO, ECO&CHEAP

Oltre al fatto che si risparmi, soprattutto nel lungo tempo, è anche divertente creare i propri detergenti. Certo, se avete dei pupi nei paraggi potete farvi aiutare ma dovete avere 100 occhi… non useremo prodotti super chimici è vero, ma comunque non fanno bene.

Cominciamo quindi con quello che sembra il detergente più difficile da fare: quello per la lavatrice (ma anche per lavare a mano).

Come già avete visto nell’altro post, alla fine dei conti i prodotti che si usano sono il bicarbonato (una manna dal cielo), l’aceto bianco e l’acqua, meglio se distillata.

Queste le quantità:

  • 200 gr di bicarbonato
  • 120 gr di sapone di Castiglia / Marsiglia / Aleppo
  • 1 lt circa di acqua

Fate bollire l’acqua e poi fate sciogliere il bicarbonato. Una volta sciolto, aggiungete poco alla volta il sapone. Fare raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta raffreddato potreste vedere il composto che si divide in due, no panic: basterà mescolare e tutto sarà a posto.

fai-da-te

Designed by mrsiraphol / Freepik

Continuiamo con il detersivo per pulire vasca / sanitari e piastrelle. Quello che ci servirà sono il bicarbonato, l’acqua ossigenata e sapone per lavare i piatti.

Queste le quantità:

  • 120 gr di bicarbonato
  • 60 ml di acqua ossigenata
  • 2 cucchiai di sapone per i piatti

Mischiate tutti gli ingredienti insieme e metteteli in una bottiglietta spray. Siete pronti a pulire!

Potete aiutarvi con un vecchio spazzolino per raggiungere i punti più nascosti o le fughe tra le piastrelle.

fai-da-te

Image credits: Avocado Concept

fai-da-te

Image credits: Avocado Concept

E finiamo col detersivo multiuso, un po’ tipo lo sgrassatore. In realtà non vi servirà altro che l’aceto bianco, allungato magari con un po’ d’acqua e profumato con scorze d’arancia o limone.

Mettete le scorze d’arancia o limone in un contenitore spray e riempitelo con l’aceto. Lasciate riposare due settimane e ci siete!

Poi ditemi com’è andata!

Come vedete in realtà non serve molto, perché questi pochi ingredienti sono quasi magici… costano poco, ma garantiscono risultati incredibili.

 

 

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento