Decorare con l’autunno parte #2: usare la carta da parati


Tra i tanti modi per decorare con i colori autunnali, c’è la decorazione delle pareti. Ma non con della semplice vernice: con la carta da parati. Che ne dite? 

English version here 

……….

Settimana scorsa vi ho parlato di qualche idea carina per poter usare a nostro favore i regali dell’autunno. Ormai dovreste essere convinti che questa sia una stagione favolosa e non depressa, come molti pensano.

Cerchiamo di vedere il lato positivo e trasformare le nostre amate case in nidi caldi e accoglienti, per affrontare al meglio l’inverno che arriverà. Cosa meglio dell’usare i colori autunnali per arredare e decorare casa a tema?

State cercando dei colori e delle decorazioni per le pareti di casa? Sapete che non c’è solo la vernice lavabile vero? Ora, nulla contro per carità però esistono anche delle alternative.

Tipo la carta da parati. Io la adoro e voi?

DECORAZIONI AUTUNNALI E CARTA DA PARATI: UN MIX PERFETTO

carta da parati

Photo by Jeremy Thomas on Unsplash

Guardate questa foto: non è bellissima? E guardate i colori che belli. Pensateli declinati in cuscini, tappeti e tende: anche se fuori la luce va diminuendo e il freddo aumentando, in casa sembrerà che l’estate non sia ancora finita.

Colori saturi e pieni di luce, che vi daranno la giusta spinta per sentirvi al caldo e coccolati. Se però invece che cambiare solo gli accessori di casa vi sentite ispirati a osare un po’ di più, possiamo pensare alle pareti.

Se volete mantenere un profilo basso allora potete tranquillamente optare per la classica lavabile e osare accenti di colori su alcune pareti di casa. Però se come me siete dell’idea di dare carattere alla vostra casetta, perché in fondo è la vostra opera d’arte, allora c’è la carta da parati.

Non abbiate paura, che non sono più quelle di una volta difficilissime da mettere e altrettanto difficili da togliere. Non vi si staccherà il muro una volta che decidete di toglierla. E no, non dovrete chiedere un fido in banca per comprarle.

carta da parati

Keila

carta da parati

Pencil Drawing

Ce ne sono davvero di tutti i tipi, per i più timidi e i più audaci. Cominciamo con calma, per quelli che non vogliono proprio una pacchianata in casa (anche se non vi proporrò mai pacchianate, sia chiaro).

Che ne dite delle classiche righe in toni pastello del marrone? Perfetta per un ingresso o un soggiorno, dona eleganza ed è un classico intramontabile.

E queste bellissime foglie quasi ad effetto 3d? In una camera da letto troverebbero la giusta collocazione.

CHE NE DITE DI OSARE UN PO’?

carta da parati

Davila B

carta da parati

Samarina A

carta da parati

Sitka C

Amici audaci e amanti del decorativo, questa parte è per voi!! Abbiamo optato per una carta da parati? E allora che sia unica ed eccentrica.

Prettamente a tema autunnale, con alberi e foglie, ne ho trovate alcune che per me sono strepitose. La prima che vedete è un po’ in stile nordico, con alberi stilizzati e dai colori freddi. Oppure ancora queste due qui sopra, che rimandano un po’ alle case di campagna inglesi.

Nel post precedente vi parlavo di quadri a tema autunnale: questa carta da parati qui sopra fa tutto da sola. Non avrete neanche bisogno di raccogliere le foglie per creare i vostri quadri  😉

Di temi e decorazioni ce ne sono migliaia, dovete solo trovare quelle che più si adattano a voi. Queste che ho trovato e scelto per voi sono dell’azienda Carta da parati degli anni ’70 che ha un catalogo di carte sempre in rinnovamento.

Ce ne sono per tutti gli stili e i gusti e la cosa più bella è che potete stamparvi un campione della carta in formato A4 per vedere come starebbe!

A voi la scelta 🙂

 

Lascia un Commento