Tre tutorial a budget limitato e super veloci per decorare in autunno


Di modi con cui usare l’autunno a nostro vantaggio per decorare ne abbiamo visti parecchi. Che ne dite di un po’ di decorazioni fai-da-te per concludere in bellezza il mese? 

……….

Ormai di come usare a vostro favore i frutti e i segreti dell’autunno, dovreste sapere tutto. Abbiamo parlato di come usare foglie e colori autunnali in casa, delle carte da parati a tema autunnale e di alcune idee per stivare la legna per il camino.

Insomma non ci siamo fatti mancare nulla. O quasi. Quasi perché se siete amanti del fai-da-te avrete sentito la mancanza dei progettini solleva umore per arredare casa.

Ho trovato in giro alcune idee davvero semplici ed economiche che sono perfette da realizzare, se siete a corto di tempo, soldi o tutt’e due come me.

DECORAZIONI FAI-DA-TE: DI OLI ESSENZIALI E QUADRI

Come vi dicevo, ho trovato tre tutorial irresistibili che volevo farvi vedere, anche perché penso proprio che qualcuno di questi lo farò anche io.

L’autunno è già inoltrato e le ore che trascorriamo in casa sono aumentate. Così come le cene e gli aperitivi in casa con amici e parenti. Pensateci un po’: qual è la sensazione peggiore che potete avere quando siete in casa o entrate in case altrui?

L’odore cattivo.  L’odore delle case spesso non è così favoloso. Magari l’aria viziata, l’odore del cibo cucinato o l’odore dei riscaldamenti fermi da un po’, creano un quadretto tutt’altro che idilliaco.

Questo problema è facilmente risolvibile grazie all’utilizzo degli oli essenziali. Ma non uno solo: bensì un blend di profumi, quasi a voler creare la fragranza perfetta. Mischiate insieme più aromi autunnali di fiori, frutti e spezie e sprigionatelo per casa.

Avrete una sensazione piacevolissima di fragranze autunnali, che vi aiuteranno a rilassarvi o a ritrovare le energie.

decorazioni fai-da-te

Mischiate 3 o 4 gocce di questi elementi qui sopra e versateli negli umidificatori per i caloriferi o nei bruciatori di essenze. Risultato garantito.

Oltre ai profumi, l’autunno è una stagione generosa di regali. Girando per parchi e strade alberate, è facilissimo trovare e raccogliere foglie e frutti di tutte le fogge. Portate a casa rami e foglie di diverse forme e colori e componeteli in quadri da esporre in casa.

Potete metterli su fondi bianchi o neri ma se tenete il fondo trasparente, il risultato è a dir poco romantico. Potete trovare due fogli di plastica rigida all’interno del quale disporre i vostri trofei. Vi assicuro che appesi alla parete avranno il loro perché.

decorazionni fai-da-te

Photo credits: www.decor8blog.com

E finiamo con le candele. Non è autunno senza le candele. Non si tratta di un tutorial in cui cominciare dalla paraffina, per arrivare alla candela finita. Molto più semplice. Bastano delle candele bianche già fatte e delle foglie finte.

Munitevi di candele bianche cilindriche, di tutte le forme. Appoggiate su ogni candela una foglia finta e legate attorno alla candela un nastro di spago.

Mettendo insieme 3 o 4 candele di varie forme e dimensioni su un vassoio, avrete ottenuto anche un bellissimo centrotavola.

Ve l’avevo detto che erano tutorial a budget ridotto: non ci sono scuse, non vi resta che cominciare.

decorazioni fai-da-te

www.thatswhatchesaid.net24

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento