I piatti delle feste per un Natale glamour


I piatti: che c’entrano direte voi. C’entrano eccome, visto che sono uno degli elementi fondamentali delle tavole di Natale. Ne ho scelti un po’, solo per voi. 

Cominciamo la settimana con un post super leggero, di quelli senza impegno, che non richiedono neanche di essere presenti mentalmente mentre leggete.

L’aria delle feste comincia a farsi sentire, la voglia di andare in montagna è sempre più forte. La neve, il caldo, il camino, le cene in famiglia. Tutte quelle belle sensazioni che ci fanno odiare un po’ meno novembre e l’inverno.

A proposito di cene e pranzi: vi state preparando? Avete tutto quello che serve o arriverete all’ultimo con piatti e bicchieri spaiati? Può comunque essere un’idea, ma diciamo che se non è voluto, il risultato finale è un po’ penoso.

Io ho già cominciato a curiosare in giro, spulciando tra le collezioni dei più grandi negozi. Volete vedere cosa ho trovato?

PIATTI GRAFICI, GLAMOUR O CLASSICI: AD OGNUNO IL SUO

Alla fine dovete ammetterlo: quando si tratta della tavola, sono il pezzo fondamentale. La tovaglia può non esserci, il centrotavola anche ma i piatti devono essere scelti con cura. Come vi dicevo, non è importante avere il servizio da dodici in coordinato. Potete mixare tra loro i fondi e i piani per dare ancora più stile alla tavola.

Uno dei trend è proprio quello dei servizi spaiati, per un Natale davvero unconventional. 

piatti

Maison du Monde | Maiolica bianco con motivi neri € 11,98 2 piatti | porcellana € 7,99 2 piatti

piatti

MdM | Versailles 6 piatti € 33,5 | Talpa con motivi 2 piatti € 11,98

Maison du Monde rimane uno dei negozi con la scelta più ampia e con tantissime ispirazioni. Guardate le collezioni in alto, che fanno un po’ stile loft e industriale. Mischiate le fantasie e i pattern per una tavola grafica.

Oppure la collezione classica in oro: ed è subito festa preziosa.

piatti

H&M | € 19,99

piatti

Zara Home | Piatto da € 11,99

Ma anche H&M e Zara Home si difendono bene, con tante collezioni originali. Prendete quella in legno di H&M: fa subito chalet e montagna. Ma anche la collezione di accessori tavola in bianco e rosso di Zara, un classico intramontabile.

Anche se la tentazione di comprare tutto a tema pini e pigne è forte, resistete. Cercate di comprare dei complementi che potrete riusare sempre, anche ad agosto. Eviterete così di avere un servizio eccezionale, ma che potete usare solo due giorni all’anno.

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento