I #5 colori da usare con calma e gesso in casa


Di solito quando si parla di colori per casa si danno consigli solo sui colori da usare in ciascuna stanza, ma non si parla mai di quelli da usare con molta cautela. Ne parliamo oggi.

……….

Se cercate nel web consigli per imparare a scegliere i colori e come dosarli in casa, ne troverete davvero tanti, che parlano di quali usare. Però non si pone mai l’attenzione sui colori da usare con cautela e parsimonia, perché potrebbero creare un effetto disastroso.

Ci sono molti colori, quelli super saturi ad esempio, che vanno dosati per evitare spiacevoli effetti “zero luce” e “stanza micro”. Nessuno dice che non si possano scegliere, sia chiaro, solo bisogna accoppiarli con i giusti colori neutri / pastello e freddo / caldo, a seconda del colore di partenza.

Volete vedere un po’ quali sono?

COLORI DA USARE CON CAUTELA #1: GIALLO, ARANCIONE E ROSSO

Comincio subito dicendo che questi colori sono bellissimi e mi piacciono davvero tanto. Solo che il vederli spalmati in ogni angolo e in ogni dettaglio di una stanza mi fa venire mal di testa. Se scegliete uno di questi colori per tinteggiare le pareti, non potete usarlo anche per i mobili. O uno o l’altro.

Ma anche se scegliete di dipingere le pareti di giallo, arancione o rosso, è meglio scegliere una parete sola o un pezzo di parete e tinteggiare. Potete alternare con righe bianche e colorate, oppure ancora dividere il muro orizzontalmente e usare il colore saturo sotto (così sopra il bianco contribuirà a riflettere la luce).

Oppure scegliete la parete focus della stanza e colorate. Vi dico di non esagerare con questi colori perché in stanze di dimensioni normali (quindi non immense e neanche alte 4 metri) questi colori assorbono tutta la luce, rendendole buie e facendo sembrare la stanza ancora più piccola.

colori da usare

Maison du Monde

colori da usare

Maison du Monde

È molto importante definire uno schema colori partendo dai pavimenti, per trovare le tonalità che ne facciamo risultare i pregi mascherando i difetti. Pavimenti dai toni caldi saranno ben bilanciati da colori freddi e così via. Una volta che avete definito i 4/5 colori per casa vostra potete cominciare a ragionare su come distribuirli per le stanze.

Anche se ribaltate l’uso dei colori da una stanza all’altra, il fatto di avere continuità cromatica per tutta casa contribuirà a rendere tutto l’insieme molto gradevole.

Questi tre colori sono altamente energetici e stimolanti e quindi adatti a zone studio / lavoro, alla cucina e al soggiorno. Nella zona notte dovranno essere relegati ai colori degli accessori (tende, cuscini, coperte, lenzuola e tappeti).

colori da usare

Ikea

colori da usare

Ikea

COLORI DA USARE CON CAUTELA #2: BLU E VIOLA

E finiamo con altri due colori molto apprezzati: il blu e il viola. Lo so che quando guardate le foto dei cataloghi le stanze con le pareti blu sembrano ultra luminose, ma dovete tenere conto che si tratta di ambienti in set fotografici, con luci posizionate apposta per far risaltare i prodotti.

Voi in casa non avete luci da stadio, quindi se fate tutte le pareti viola e tutti gli accessori anche, il risultato sarà più effetto teatro a luci soffuse.

Quindi ok a una o due pareti in queste tonalità a patto però che il resto dell’ambiente sia rischiarato da toni pastello e chiari. Un buon contraltare al viola è il verde oliva ad esempio. Mentre un buon contraltare del blu è il giallo / giallo senape.

 

colori da usare

Ikea

Lascia un Commento