Le piante per la famiglia: cinque specie tra cui scegliere


Ultimo aggiornamento

In cerca di piante da mettere in casa ma che possano seguire tutti i componenti? Ci sono cinque tipi di piante per la famiglia, perfette per grandi e piccini.

……….

Di solito quando si hanno le piante in casa, c’è un membro solo della casa che se ne occupa. Quindi tutte le attività necessarie a mantenere in vita le creature verdi gravano su di lei / lui.. e se si dimentica di dargli da bere? Di spolverare le foglie, togliere quelle morte e ricordarsi i fertilizzanti?

Un disastro: perché la pianticella entra in crisi e ovviamente.. eh, è colpa tua, te ne sei dimenticato/a!

Se invece di fare del giardinaggio un’attività solitaria di punizione ne facessimo un’attività per tutta la famiglia (piccoli compresi)? Scegliendo piante facili da seguire, mantenere e di cui ricordarsi, può essere davvero semplice.

Si può addirittura coinvolgere i piccoli di casa, facendogli dare l’acqua (quella volta al mese che serve) alle nostre compagne di casa. Ci sono cinque tipi di piante perfette, vi va di vedere quali?

I CINQUE TIPI DI PIANTE PER LA FAMIGLIA

Siccome in molte famiglie i componenti sono anche animali, bisogna prima di tutto informarsi bene sulle specie vegetali che possono essere velenose e intossicanti per adulti, bambini e animali domestici. Io ho scelto cinque tipi di piante che difficilmente si possono ingerire e che comunque non creano fastidio al tatto (eccezion fatta per le piante grasse, ma direi che gli aghi sono abbastanza visibili).

La prima fra tutte è ovviamente l’aloe vera: una pianta veramente semplice da seguire, di cui quasi vi dimenticherete. Crescerà rigogliosa e senza sosta se avrà la luce e il calore necessari. Basterà dargli l’acqua ogni tanto: potreste stabilire dei turni per ciascun membro della famiglia, così da non far diventare il nutrimento della pianta un momento di pesante forzatura. Se poi i vostri bimbi sono grandi abbastanza, potreste fargli vedere come si può ricavare il prezioso gel di aloe dalle foglie della vostra pianticella.

Si continua con le piante aromatiche: potete scegliere tutte quelle che volete. Facili da coltivare e utilissime in casa, fanno parte di quel gruppo di creature verdi “poca spesa, tanta resa”. Soprattutto in cucina.

piante per la famiglia

aloe vera

piante per la famiglia

Come non nominare le piante grasse? Penso che davvero queste siano le piante più facili in assoluto da seguire per tutti i membri della famiglia. Hanno bisogno di calore e di talmente poca acqua, che a volte veramente ce ne si dimentica. Se scegliete le piante grasse giuste, potrete addirittura vedere dei fiori dai colori carichi e appassionati.

Si continua con la Yucca o tronchetto della felicità: con la sua chioma rigogliosa contribuirà a rendere casa subito più allegra. Anche qui le attenzioni richieste sono davvero minime: a prova di smemorato.

piante per la famiglia

piante per la famiglia

Yucca

E da ultima una pianta divertentissima da piantare e veder crescere, oltre che super buona da mangiare: l’ananas. L’avete mai vista una pianta di ananas? Il frutto cresce in mezzo alle foglie, simili a quelle che ha il frutto in testa. Volete provare a farne crescere uno? La prossima volta che ne comprate uno, tirate via il ceppo di foglie intero, facendo attenzione a non rompere le piccolissime radici che ci sono sotto.

Togliete le prime foglie nella parte inferiore per lasciare spazio alle radici e preparate il vaso (basso e largo): un coccio, argilla espansa e terriccio. Mantenete il terreno umido e tenete la pianta al caldo ovviamente. Sarà uno spasso vederla crescere!!

piante per la famiglia

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento