Guida colore: usare il rosso per arredare casa


Siamo a Novembre e uno dei periodi più belli dell’anno si avvicina: Natale. Vediamo come usare il rosso per arredare, il colore del periodo.

……….

È decisamente il colore del periodo, l’unico che vi viene in mente ora che il conto alla rovescia per Natale è partito: il rosso. Tonalità forte e decisa, fa venire in mente mille emozioni differenti.

Pensate allo stesso tempo al pericolo e all’amore. Questo perché tutti i colori hanno molteplici significati, anche contrastanti. Il rosso aumenta i battiti cardiaci, l’aggressività e le energie. È il colore del sangue che scorre nel corpo, che entra ed esce dal cuore e per questo è correlato all’amore e alla passione. Ma anche al sangue che esce dalle ferite: pericolo e dolore.

Nei secoli passati il rosso era il colore delle divise dei militari, così come era il colore scelto dagli operai dell’ottocento, nelle lotte contro il capitalismo. Ma esistono mille varianti e sfumature di questo colore: dal rosso, al bordeaux, passando per il borgogna.

Se siete dei fan di questa tonalità continuate a leggere.

POLIEDRICO ED ECCENTRICO: COME USARE IL ROSSO PER ARREDARE

Il primo utilizzo che viene in mente è sicuramente alle pareti. Una parete accento in rosso attira di sicuro l’attenzione e la distoglie da ciò che non vi piace. Una parete sola, soprattutto in stanze non molto grandi è più che sufficiente.

Se però siete amanti degli effetti scenici, provate a dipingere le pareti di una stanza molto piccola, tenendo il resto dei mobili ed accessori in toni chiari. Effetto wow garantito.  Oppure con una carta da parati a fondo rosso, con dei motivi decorativi in primo piano. Perfetto per un ingresso o un soggiorno importante.

Con le pareti rosse è importante progettare bene l’illuminazione artificiale. Il rosso assorbe la luce e la restituisce con un grande riflesso rosso. Scegliete lampadine led o con luce bianca quanto più possibile: avrete la giusta illuminazione senza grandi riflessi rossi.

usare il rosso per arredare

|Image credits: Maisons du Monde|

usare il rosso per arredare

|Image credits: Ikea|

Passiamo alle idee più soft ma comunque di tendenza. Un bel divano rosso, magari in velluto, a centro stanza darà subito un effetto decor che rimanda allo stile moderno. Ma anche una cucina metà rossa e metà bianca può essere un buon compromesso se volete usare questo colore in casa, ma non alle pareti.

Un tappeto rosso è utilissimo se volete coprire un pavimento che non vi piace molto, perché diventa subito il protagonista della stanza. Non volete usare il rosso tinta unita? Usate stoffe e tessuti con stampe e decori in rosso: il colore sarà comunque visibile ma non in grande quantità.

usare il rosso per arredare

|Image credits: Maisons du Monde|

usare il rosso per arredare

Con quali colori abbinare il rosso? Con i grigi assolutamente, sono il contraltare migliore. Ma anche con l’oro, il blu e il verde.

Lascia un Commento