Se non avete i piatti di Natale è giunto il momento di rimediare


Ultimo aggiornamento

Manca poco più di un mese a Natale ed è quindi giunto il momento di cominciare a pensare a tutti i preparativi. Come siete messi a piatti di Natale?

……….

Manca davvero poco, anche quest’anno ci siamo: Natale sta arrivando e l’atmosfera Natalizia è davvero nell’aria. È giunto il momento di cominciare a pensare ai pranzi, alle cene, ai regali (se li fate) e alle tavole da apparecchiare.

Voi siete per l’utilizzo dei soliti piatti o per l’uso di piatti di Natale? Se non li avete e volete comprarli proprio quest’anno, questo post giunge a pennello.

#5 PIATTI DI NATALE TRA CUI SCEGLIERE

Di piatti a tema Natalizio ce ne sono a bizzeffe, per cui la scelta è abbastanza libera. Secondo me però conviene sceglierli non troppo Natalizi, di modo da poterli utilizzare anche in altre occasioni.

Il negozio che offre più scelta è Maisons du Monde, io personalmente ve ne faccio vedere tre che comprerei anche io. La prima collezione è dorata, con delle bellissime foglie in primo piano. Perfettamente in linea con la passione Urban Jungle che sembra non passare mai.

La seconda è argentata e si chiama Milady, con decori ispirati al Giappone. Per finire la collezione Seville con queste carinissime stelle di Natale rosse. Come vedete sono servizi di piatti che possono essere usati anche al di fuori di questo periodo, avendo decori slegati dal tema.

piatti di Natale

|Image credits: Maisons du Monde|

Gli altri due servizi sono di Casashops  e Zara Home. Anche in questi casi si tratta di piatti neutrali che vanno bene sia a Natale che in qualsiasi altro evento, soprattutto se molto formale. Nel primo caso i piatti sono grigi con una nota di glitter (molto glamour) e nel secondo caso hanno base bianca con decori dorati e bellissimi pattern geometrici.

Insomma, servizi di piatti per tutti i gusti, gli stili e i portafogli. A voi la scelta finale!

piatti di Natale

|Image credits: Casashops|

piatti di Natale

|Image credits: Zara Home|

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento