5 consigli per decorare il bagno


Ultimo aggiornamento

Come decorare il bagno per farlo sembrare più bello senza doverlo rifare tutto? Cinque piccoli e facili consigli, pronti da mettere in pratica.


Il bagno: la stanza più difficile da rendere “presentabile”. Soprattutto quando si vive in case in affitto, in cui il campo delle azioni si restringe ancora di più. 

E’ molto importante però sentire ogni stanza della casa “propria”, per viverle come protagonisti e non come ospiti. Cosa si può fare allora per abbellire il bagno, in caso di impossibilità a ristrutturare, o in una casa in affitto? 

Ci sono cinque piccoli consigli per decorare il bagno
(anche per il resto della casa).

DECORARE IL BAGNO: CARTA DA PARATI, VINILE E QUADRI 

Un modo abbastanza semplice per decorare in modo immediato è cambiando colore a pareti e piastrelle. Si può applicare una carta da parati, di quelle normali oppure di quelle stacca-attacca. Daranno profondità, oltre che un aspetto immediatamente attuale. 

Sulle piastrelle invece potete mettere le piastrelle viniliche: si tratta di sottili lamine da applicare su quelle esistenti; sono rimovibili facilmente in qualsiasi momento. Un’ottima soluzione per cambiare aspetto velocemente e a budget ridotto. 

Ed infine i quadri e le stampe: chi dice che in bagno non si possano mettere? Potete appenderli anche senza chiodi, con l’ausilio dei ganci adesivi. Sceglieteli di formati diversi, adatti alla dimensione del vostro bagno e con i soggetti che più preferite. 

Dettaglio di lavandino da appoggio con piastrelle in blu ottanio e carta da parati a tema tropicale con canarino appoggiato al rubinetto.
 |Image credits: Ikea |
Dettaglio di lavandino da appoggio con mosaico bianco ed accessori in marmo verde acquamarina in un bagno anni '50.

Anche le piante sono delle ottime alleate: che siano vere o finte, a voi la scelta. Il verde crea sempre un ambiente rilassato e sano, per cui assolutamente via libera. 

Per finire, attenzione alla scelta degli accessori. Asciugamani ben piegati, tende e accessori bagno (porta sapone e porta spazzolini) nei giusti colori fanno davvero la differenza. Cercate dei colori complementari a quelli delle piastrelle che avete, oppure a contrasto. Scegliete tutto coordinato, di modo da dare coesione visiva all’ambiente.

vasca freestanding con tenda effetto marmo e accessori da bagno a terra con parete di fondo grigio antracite.
bagno con pareti in cemento ed accessori tessili in rosso mattone con cesto porta asciugamani e piccolo sgabello in legno massello.

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento