Come scegliere arredamenti commerciali per coinvolgere i clienti


Come scegliere arredamenti commerciali per comunicare correttamente la filosofia e l’identità del locale e trasmettere le giuste emozioni.


Arredare un’attività commerciale è un’operazione affascinante ed appassionante. È la prima fase di un processo che porterà probabilmente alla realizzazione di un sogno.

Qual è l’obiettivo di un arredamento commerciale? Senza dubbio la scelta dell’arredo deve comunicare correttamente la filosofia e l’identità del locale ma allo stesso tempo deve trasmettere le giuste emozioni: coinvolgere, accogliere e far sentire a proprio agio il cliente.
Come raggiungere quindi tali finalità?

Scegliere arredamenti commerciali cucina professionale in acciaio

SCEGLIERE ARREDAMENTI COMMERCIALI: IL RUOLO EMOZIONALE

Per esprimere correttamente il messaggio del locale e rendere emotivamente partecipe il cliente è importante far leva non sulla sua razionalità ma sul cuore. Occorre intercettare gli interessi, le emozioni, e i gusti. Per farlo è necessario conoscere il cliente.
Studi e letteratura hanno dimostrato che l’atmosfera di un locale e l’illuminazione hanno un’influenza fortissima sulle sensazioni provate dagli utenti.

  • Parliamo delle luci. Sarà capitato a tutti di passare davanti ad un negozio e non capire se fosse aperto o meno. Se questo dovesse capitare anche al tuo locale non sarebbe affatto positivo. Quindi è fondamentale disporre correttamente le fonti di illuminazione. Inoltre la posizione delle luci è in grado di attirare e spinger il cliente verso un determinato acquisto.
  • Altro elemento importante è la scelta dei colori. Questi sono in grado di trasmettere energia e sensazioni. Le tonalità pastello infondono relax e distensione mentre i colori accessi euforia e vitalità. Oppure, per fare un esempio, il rosso trasmette passione in taluni contesti o focalizza l’attenzione su un’offerta in altri. Nella scelta delle nuance va anche tenuto conto degli spazi a disposizione. Se l’ambiente è piccolo i colori chiari alternati a tonalità più scure messe nel giusto posto, aiuteranno a far sembrare più grande e arioso il tuo locale. Al contrario se il negozio o l’attività commerciale è molto grande la giusta combinazione di tonalità, lo renderà più intimo e meno dispersivo
  • Infine non è da sottovalutare la scelta della musica che si trasmetterà in sottofondo. Anch’essa deve fondersi con il contesto per creare un tutt’uno armonico.

Dunque, il segreto è saper giocare con i diversi elementi emotivi, luci, colori, suoni ed arredamenti commerciali studiati ad hoc.

scegliere arredamenti commerciali bancone di un bar in fucsia, acciaio e vetro

A CHI RIVOLGERSI PER PROGETTARE ARREDAMENTI COMMERCIALI

Considerato che i fattori analizzati sono solo alcuni, rispetto ai molteplici elementi da valutare nella scelta dell’arredamento commerciale, è lecito chiedersi a chi rivolgersi per scegliere correttamente l’arredo del proprio negozio o attività.
Imprescindibile è la consulenza del giusto progettista. Gli esperti del settore devono essere in grado di saper realizzare e sviluppare arredamenti commerciali perfetti per le esigenze di entrambi i protagonisti: tener conto degli obiettivi dell’imprenditore e delle esigenze ed emotività del consumatore.
L’arredamento, infatti, non riguarda solo la sfera personale o il proprio gusto, ma è uno strumento che può incidere sul successo dell’attività in termine di profitti.

Se, per esempio, stai cercando arredamenti commerciali a Catania, puoi rivolgerti all’azienda Milazzo Shop Design, leader nel settore dell’arredo commerciale da oltre 30 anni. L’azienda è in grado di fornire dal bancone alla vetrina, dai macchinari alle attrezzature, dagli scaffali all’arredamento completo. Progetta e allestisce negozi a Catania e in tutta la Sicilia.

Guest Post a cura di Milazzo Shop Design

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento