4 materiali tecnologici per la cucina: la guida completa (2° parte)


4 materiali tecnologici per la cucina che è bene conoscere, per avere il quadro completo delle opzioni disponibili. In questo post quello che devi sapere su questi rivestimenti altamente performanti.


Penso che sarai d’accordo con me se dico:

E’ DAVVERO difficile riuscire a distinguere i differenti materiali usati per la cucina e capire quale vada meglio per te.

Bè, è proprio per questo che ho deciso di scrivere questo post in due parti. Per poter essere quanto più esaustiva possibile sulle alternative che esistono al giorno d’oggi quando si parla di cucina.

Dopo aver parlato dei materiali più conosciuti, oggi è il turno di quelli di ultima generazione. Qui troverai una lista di 4 finiture che ti aiuteranno a fare la scelta migliore per te.

#1 tra i materiali tecnologici per la cucina c’è l’intramontabile acciaio

L’acciaio è un materiale utilizzato da sempre nell’ambito delle cucine, soprattutto quelle professionali. Questo perché è un materiale altamente resistente e grazie alla presenza di cromo all’interno della sua struttura molecolare, non arrugginisce.

Pro:

  • è 100% riciclabile
  • è biologicamente puro
  • è facilmente lavabile e quindi igienico per il trattamento dei cibi
  • ha una grande resistenza alle sollecitazioni e agli urti

Contro:

  • se pulito con detergenti aggressivi come la candeggina si danneggia in modo irreversibile
  • rischia di rendere l’ambiente asettico se non abbinato correttamente ad altre finiture
  • è un materiale freddo, che non trasmette naturalità
materiali tecnologici per la cucina come l'acciaio

#2 Il nanotecnologico Fenix

Che cos’è il FenixⓇ ? Il FenixⓇ è un materiale nanotech, che fa parte dei laminati ma non ha nulla a che spartire con quelli tradizionali. Dall’aspetto estetico gradevolissimo, si presenta setoso al tatto ed in finitura opaca.

Pro:

  • è antisettico perché trattato con speciali resine acrilico
  • è antimuffa, anti-impronta e morbido al tatto
  • non è fotosensibile
  • Se si graffia con una spugna magica Fenix torna nuovo. In caso di danni più ingenti basterà bagnare un panno con acqua calda e passarci sopra il ferro da stiro

Contro:

  • è un materiale sintetico, che non trasmette il calore dei materiali naturali
  • è disponibile in colori limitati
  • non riproduce l’effetto legno o pietra

#3 l’innovativo RespetⓇ

Il Respet: il primo pannello prodotto con resine PET riciclate al 100%.  Si parte dalle bottiglie di plastica, che vengono selezionate e purificate (tramite eliminazione dei metalli e pulizia delle stesse). Una volta tolte le etichette e i tappi, le bottiglie vengono ridotte in fiocchi che diventano dei fogli (attraverso l’estrusione dei fiocchi).

Pro:

  • è un prodotto eco-friendly
  • è disponibile in un numero illimitato di colori e finiture
  • è resistente, trattata con verniciatura anti-ingiallente e resistente all’abrasione e agli agenti chimici
  • si adatta a superfici di varia natura e genere

Contro:

  • è ancora poco conosciuto, quindi difficile da trovare
  • è un materiale di origine plastica, che non ha la stessa sensorialità del legno o della pietra
materiali tecnologici per la cucina come la pietra sinterizzata

#4 la magia della pietra sinterizzata

Se ti stai chiedendo cosa voglia dire, te lo spiego subito. Il Lapitec® è una pietra sinterizzata: subisce un particolare trattamento termico che lo rende un materiale indivisibile (cioè che non fa polvere). E’ a tutta massa: la superficie è uguale al supporto, quindi se si sbecca non noterai differenze di colore.

Pro:

  • non ha al suo interno resine o derivati del petrolio, ed è naturale
  • è disponibile in formati enormi
  • è privo di porosità per cui non assorbe liquidi e non si macchia
  • è antibatterico, resistente all’abrasione e agli agenti chimici ed atmosferici

Contro:

  • è costoso
  • è disponibile in un numero limitato di finiture
  • non è offerto come alternativa da tutte le marche di cucine

E quindi…

Questi post avrebbero potuto essere lunghi il triplo data la quantità di materiali e finiture oggi disponibili in commercio. Io ho parlato di quei materiali che coniugano una grande estetica con notevoli prestazioni fisiche.

Quale tra questi materiali sceglieresti per la tua cucina? Fammelo sapere nei commenti!

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento