I 30 mq più belli di sempre


Come sia possibile vivere in soli 30 mq? A New York sono dei maestri a insegnarci come sia possibile realizzare sogni tascabili e vivibili.

………

Continuiamo l’esplorazione delle case più piccole del globo, per farvi vedere che le case da sogno non sono solo quelle da 150 mq in su ma anche da 50 mq in giù. Oggi è il turno di un appartamento a Manhattan progettato e realizzato dallo studio AKA Allen+Killcoyne architectschiamato appunto micro-apartment.

New York è un focolaio per questi progetti, in una città così grande i grandi spazi costano e quindi via libera alla fantasia nella progettazione di mini cosmi abitativi.

VIVERE IN 30 MQ E NON SENTIRE LA MANCANZA DI 100 MQ

Micro-apartment contemporary-floor-plan

Micro-apartment scandinavian-family-room

Si entra e ci si trova a sinistra una piccola cucina aperta sulla zona living che è anche zona studio; il segreto è tutto nelle librerie e nelle armadiature continue e multifunzione che danno la possibilità di contenere una moltitudine di oggetti.

Micro-apartment scandinavian-kitchen

Micro-apartment scandinavian-family-room

Micro-apartment scandinavian-bedroom

L’unica stanza che ovviamente è separata fisicamente dal resto della casa è il bagno che ha una spaziosa e comoda doccia e non si fa mancare nulla.

Micro-apartment contemporary-bathroom

Ma qual è il segreto che ci fa sembrare questo appartamento più grande di quello che è in realtà? Sicuramente la disposizione e la personalizzazione degli arredi, che permettono di non sprecare neanche un mm e poi l’uso di tonalità ed essenze chiare.

E per scaldare il tutto, accenti di colori vivaci e caldi che rendono l’insieme anche accogliente. Quindi che dire: ci sono case molto più grandi di queste che sembrano la metà a confronto…. mai dire mai.

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento