Innovazione sociale & ecologia negli spazi di lavoro: l’esperienza Ubloom


Spazi di lavoro fuori dagli schemi in quel di Cuneo, per lavoratori con esigenze sopra le righe. Innovazione sociale ed ecologia le parole d’ordine.

……….

Il lunedì è una giornata triste e lunga ma dobbiamo farcene una ragione. Per la maggior parte di noi il monte ore settimanale è trascorso in gran parte in ufficio: è davvero importante che questi spazi di lavoro siano progettati in maniera ergonomica e divertente.

Monday is a sad and long day but we have to come to terms with that. For most of us the number of hours per week is spent largely in the office: it’s really important that these environments are designed ergonomically and why not, funny. 

SPAZI DI LAVORO FUORI DAGLI SCHEMI: L’ESPERIENZA UBLOOM

In provincia di Cuneo (Fossano) c’è questo spazio di lavoro progettato dagli architetti dello studio R3Architetti che oltre a essere originale per quanto riguarda l’allestimento, è innovativo per la proposta in sé. Il nome della cooperativa è Ubloom e si propone come un progetto di innovazione sociale: nei due piani di uffici c’è spazio per una molteplicità di attività.

This work space, located in the province of Cuneo (Fossano) was designed by the architects of R3Architetti which besides being original and innovative in the interior design, it is also innovative in what they offer. The name of the cooperative is Ubloom and is a project of social innovation: in the two floors offices there is room for a variety of activities.

All’interno non ci sono i soliti uffici di avvocati, notai, commercialisti… c’è spazio per qualsiasi tipo di attività vogliate intraprendere. Siete soliti lavorare in remoto, da casa, al telefono? Qui potete trovare degli spazi di lavoro (scrivanie attrezzate di tutto) in cui condividere tempo ed esperienze con altre persone.

Iinside there aren’t offices of lawyers, notaries, accountants … there is room for all kinds of activities. Let’s assume that you are used to working remotely, from home, on the phone … here you can find workspaces (desks equipped with everything) to share time and experinces with other people.

Al primo piano troviamo un setto di legno rivestito con paglia e iuta nel quale sono state ricavate delle postazioni per telefonate di lavoro (hanno scelto la paglia perché ha ottime proprietà di isolamento acustico). Al secondo piano ci sono 4 pareti realizzate in corde di canapa (ispirate alla string-art) che dividono visivamente ma non fisicamente gli spazi.

Ovviamente non mancano le cassette della frutta per riporre gli oggetti 🙂

The first floor includes a  wood wall covered with straw and burlap in which they obtained workstations for business calls (they chose straw because it has excellent sound insulation properties). At the second floor there are four walls made of hemp ropes (inspired by the string-art) that divide space visually but not physically.

Of course there are fruit boxes for storage 🙂

Per creare un ambiente di lavoro piacevole non serve molto: un po’ di colore, un progetto ben pensato e materiali che siano ecologici e performanti allo stesso tempo. E tante idee da coltivare e far crescere con impegno e passione.

In the end to create a pleasant work space you don’t need much: a little color, a well thought design and materials that are ecological but with an excellent performance at the same time. And many ideas to grow with commitment and passion.

 

Lascia un Commento