Organizzare l’armadio: guida step-by-step, a prova di dubbio


Dite la verità, voi sapere come organizzare l’armadio al meglio? O come me, fate sempre tanti buoni propositi che poi svaniscono? Ecco qui una guida passo passo, per un armadio a prova di negozio. 

English version >> http://bit.ly/2mDS1gh

………..

È arrivata la primavera, quindi vuol dire che è arrivato anche per voi (non potete scampare a questa cosa e lo sapete) il momento delle “pulizie di primavera”.

Che poi, uno in realtà potrebbe farle tutto l’anno ma si sa, in inverno siamo pigri, fa freddo, chi ha voglia di mettersi li a fare la cernita tra vecchio e nuovo?

Tra le cose da tenere e quelle da buttare? Siccome la bella stagione è alle porte, vi tocca fare un po’ di decluttering (che parola è??? Che vuol dire?? Per tutti quelli che hanno la faccia a punto di domanda, e mi stanno insultando chiedendo di scrivere come mangio, bè seguirà articolo a tema).

Una volta che avete fatto la selezione all’ingresso, allora potete passare allo step 2: organizzare l’armadio.

Il momento del panico vero e proprio è arrivato: perché scommetto che se aprite le ante del vostro armadio, potrebbe cadervi tutto in testa.

Eppure, con pochi giusti accessori anche il vostro armadio potrebbe sembrare uscito da un catalogo e non ci mettereste più quattro ore a trovare il vostro amato vestito.

Vediamo insieme come.

ORGANIZZARE L’ARMADIO: GUIDA PASSO-PASSO ANTI-SBAGLIO

Soprattutto quando lo spazio è poco, saper scegliere l’armadio correttamente è di fondamentale importanza (qui qualche idea in proposito).

Ma voi sapete di che dimensioni sceglierlo? Quanti moduli a colonna vi serviranno? Condividi il Tweet

Se siete andati in paranoia per la raffica di domande, tranquilli: vi ho preparato un’infografica “zero sbatti”: tutto quello che vi serve sapere in un posto solo.

organizzare l'armadio

Diciamo subito che se potete permettervi una cabina armadio, allora potete organizzare l’armadio sia per lei che per lui.

Quindi: due colonne di almeno 2 mt di altezza, divise in quattro parti. In questo modo potete organizzare i vestiti per colore e per tema, diciamo. Gonne, pantaloni, giacche e camicie.

Due piccole colonne, sempre a tutta altezza; una da dedicare alle scarpe, l’altra con cassetti (per la biancheria) e mensole (per maglioni e magliette).

Se però avete una sola parete da dedicare all’armadio, dovreste scegliere tre moduli da 100 cm di larghezza circa, per almeno 240 cm di altezza.

In questo modo una colonna da 100 cm sarà divisa in due moduli alti 100 cm; una per lei, una per lui e la rimanente organizzata in cassetti e mensole.

La parte alta dell’armadio sarà da dedicare a borse, cappelli e accessori poco utilizzati, da riporre in scatole.

organizzare l'armadio

Komplement appenditutto Ikea € 3,99 | Stajilig appenditutto Ikea € 0,99

Una volta scelto l’armadio, non vi rimane altro che scegliere gli accessori interni: divisori interni per cassetti, ganci per le borse, appenditutto per cravatte e cinture….

organizzare l'armadio

Divisorio interno per cassetti Semeraro € 12,99 | Hofta divisorio per cassetti Ikea € 1,99

I divisori interni per i cassetti sono un must have: vi obbligano a tenere in ordine per forza. Se preferite un divisorio da tagliare a misura, allora Hofta di Ikea fa per voi. Tre pezzi da combinare in base alle vostre esigenze.

Se poi la parte alta dell’armadio non è abbastanza, perché avete troppe borse, allora usate il gancio Astuto di Semeraro: vi permetterà di tenere a portata di mano quelle che usate di più.

organizzare l'armadio

Gancio Astuto Semeraro € 1,99 | Skubb portascarpe appendibile Ikea € 5,99

 

Lascia un Commento