I #6 tappeti per esterno adatti alle tasche di tutti (per le dimensioni possiamo parlarne)


Ultimo aggiornamento

Magari può sembrarvi strano o inutile, ma i tappeti per esterno esistono, sono bellissimi e utili. Vediamo come e quali scegliere, per balconi e giardini al top.

English Version >> http://bit.ly/2rd5Bss

………..

Magari non ci avete mai pensato oppure avete sempre pensato che lo stesso tappeto che usate dentro casa vada bene anche fuori. In realtà no e il motivo è semplice. Pensate al vostro bel tappeto, magari intrecciato a mano, in tessuti naturali e preziosi come la lana o la seta. Dieci minuti all’aperto e diventerebbe lurido, oltre che da buttare via.

Non ci siamo: gli ambienti all’aperto (anche un piccolo balcone) richiedono tessuti resistenti e facilmente lavabili, non vogliamo mica passare l’estate a comprare un tappeto alla settimana, vero??

Se volete abbellire il vostro outdoor space, qualunque esso sia, dovete scegliere tappeti in fibre sintetiche, come il polipropilene. Pulirli sarà un gioco da ragazzi, provare per credere.

Altra cosa fondamentale sono le dimensioni: prendete bene le misure del vostro spazio e scegliete un tappeto che ci stia al pennello. Non vorrete mica comprare un tappeto a caso e poi stenderlo a casa, per vedere che dovete arrotolarlo perché non ci sta…

Se avete poco spazio allora dovreste optare per un tappeto lungo e stretto, su cui appoggiare magari il piccolo tavolo.

Se invece avete un mega giardino, allora potete addirittura permettervi il lusso di un tappeto da 180 x 230. Ci troveranno posto il tavolo e le sedie per i vostri mega party in giardino.

Io ne ho trovati 6 super cool, ve li faccio vedere qui.

#6 TAPPETI PER ESTERNO PER TUTTE LE TASCHE E TUTTE LE MISURE

Cominciamo con i tappeti per esterno più piccoli e meno costosi, che sicuramente andranno bene per la maggior parte di noi comuni mortali.

Fanno parte delle novità di Ikea 2017, proprio per l’estate. Sono due tappeti stile runner, da 80 cm per 200 cm di lunghezza. Uno più sobrio, per gli scicchettosi che non vogliono giargianate in casa. L’altro è praticamente fluo, per chi non ha paura di osare.

Date un occhio ai prezzi: sono sicura che una spesa del genere non vi manderà in rosso.

tappeti per esterno

Ikea Karbak € 14,99 | Ikea Sommar € 9,99

Alziamo un pochino la posta, sia come prezzo che come misura. Alla fine oh, non è che tutti sono a corto di dindi eh…. La collezione di Maison du Monde per l’esterno in generale e per i tappeti in particolare è eccezionale.

Mille motivi e mille colori, tra cui sicuramente potrete trovare quello che fa per voi. L’unico dettaglio a cui stare attenti sono le misure: i tappeti per esterno più piccoli sono da 160 cm per 230 cm. Insomma, per chi ce l’ha grande diciamo (il giardino ovviamente).

Anche il costo è di tutto rispetto: siamo intorno agli € 80, cifra rispettabilissima per un acquisto di questo tipo.

tappeti da esterno

Tappeto da esterno in polipropilene 160 x 230 cm LABRITJA €79,9 Maison du Monde | Tappeto verde da esterno in polipropilene 160 x 230 cm SEASID € 79,9 Maison du Monde

Finiamo col botto, con dei signori tappeti. Sono sempre in fibre sintetiche, anche se non sembra. Sono più ricercati nei disegni e nella tessitura, al punto da poter essere usati anche all’interno. In particolare il tappeto di Semeraro ha all’interno della viscosa, il che lo rende un po’ più delicato, ma assolutamente spettacolare.

I prezzi? Tra i € 100 e € 150.

tappeti da esterno

www.cogalhome.com Tappeto Geo € 99 | Tappeto Cielo € 149 Semeraro

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento