Come arredare una casa vacanze? In total white e con un po’ di stile classico


Ultimo aggiornamento

Come arredare una casa vacanze, coniugando stile, praticità ed eleganza? Come hanno fatto gli architetti dello studio Gosplan, usando il total white.

Santa Margherita Ligure, una casa vacanze di soli 40 m².

Può sembrare uno spazio ridotto per viverci, ma se pensi che si tratta di una casa in cui trascorrere le ferie, forse va bene così. In fondo quando si è in vacanza non si passa tanto tempo tra le quattro mura domestiche.

Giusto?

Come fare però per rendere uno spazio di questo tipo davvero una casa? Perché il problema reale delle case vacanze è che sono spesso vuote, impersonali e si fa fatica a sentire quel senso di accoglienza tipico delle case vissute.

Ti faccio vedere come ha fatto uno studio italiano di architettura usando il total white.

Come arredare una casa vacanze in bianco
Gosplan

Come arredare una casa vacanze: il progetto dello studio Gosplan

Il progetto di ristrutturazione è dello studio di archittetura Gosplan, al quale viene chiesto di trasformare questo spazio in un luogo elegante e alla moda. Il risultato è un progetto luminoso, con un tocco postmoderno e decisamente bianco.

L’arredamento della casa in total white è stata infatti la scelta intorno al quale tutto il progetto architettonico ruota. Un bianco ottico che tocca quasi ogni materiale e superficie della casa: dai soffitti, alle pareti, agli arredi.

Una continuità che però non rende la casa noiosa, perché c’è una grande varietà di materiali e texture che riflettono la luce, creando continui giochi di ombre e morbide riflessioni.

Anche le luci sono sapientemente progettate: faretti ad incasso nel controsoffitto che praticamente non si vedono e che sono il perfetto contraltare di uno stile di arredo classico e imponente. La luce non è protagonista con corpi illuminanti scultorei, ma con fasci di luce precisamente studiati al fine di esaltare le boiserie e i pezzi di arredo su misura.

pianta della casa vacanze
image credits Gosplan
Vista della cucina in laccato lucido bianco con tavolo da pranzo e boiserie bianca
Gosplan
Come arredare una casa vacanza con una cucina lineare bianca lucida
image credits Gosplan

Sfruttare al massimo una casa piccola: porte scorrevoli e arredi su misura

Il primo ambiente che incontriamo entrando in casa, è la cucina lineare a vista, che fronteggia il fulcro della dimora. La parete in diagonale decorata con cornici in gesso che divide l’appartamento in due.

Questo primo ambiente è lungo e stretto, a tratti un po’ claustrofobico. Grazie al bianco la sensazione di ampiezza e luminosità è portata al massimo: la luce infatti entra dalle due finestre in fondo alla stanza e viene riflessa da ogni superficie.

Se ben noti, non ci sono le tende: precisa scelta progettuale per un ambiente davvero povero di luce naturale. In questo modo si evita di bloccare quel poco di luce che entra, favorendo l’illuminazione del giorno.

Dietro alla parete decorata con cornici in gesso trova posto la camera matrimoniale e un divano per gli ospiti, che vengono svelati da due porte scorrevoli anch’esse decorate con cornici.

Porte scorrevoli bianche con cornici in gesso che dividono la cucina dalla camera
copyright Gosplan
Porte scorrevoli aperte che svelano il divano letto
Gosplan

Lo spazio contenitivo non manca ed è progettato per assolvere a due funzioni. Oltre ad essere un armadio, è anche un elemento divisorio. Infatti la camera degli ospiti viene divisa dalla camera matrimoniale padronale proprio grazie all’armadio realizzato su misura.

Anche in questo caso il colore dominante è il bianco ottico, che tocca ogni elemento della stanza. Dal divano, alle pareti alla laccatura dell’armadio.

Il pavimento è un parquet in rovere sbiancato posato a tolda di nave, che contribuisce a allargare visivamente gli spazi oltre che a riflettere la luce dei faretti.

La camera degli ospiti svelata, tutta in total white
Gosplan
Come arredare una casa vacanze in total white con il dettaglio della porta battente della camera da letto
studio di progettazione Gosplan

Come arredare una casa vacanze: sfruttare le nicchie

Quando si vive in case piccole è fondamentale trovare ogni angolo possibile da sfruttare come posto in cui riporre oggetti. Le nicchie sono un ottimo esempio di spazi da sfruttare in questo modo.

Guarda questa piccola casa. Ogni rientranza è pensata come possibile elemento contenitivo da trasformare a vantaggio dei proprietari. Nella camera matrimoniale ne vediamo una che ospita la testata del letto ed incassare mobile sospeso nel quale riporre libri e piccoli oggetti.

Ce ne sono altre di nicchie nella stanza, attrezzate con mensole in vetro che danno quel senso di sospensione a mezz’aria. Ogni elemento è pensato per rendere l’ambiente leggero e luminoso, ampio e sgombero.

camera da letto in nicchia
studio di architettura Gosplan
camera da letto total white con arredi su misura e applique a parete
Gosplan
Bagno con grande doccia in muratura a  filo pavimento
studio Gosplan

Avevi mai visto una casa vacanze così?

Guardando questo progetto sicuramente hai capito che una casa in cui passi poco tempo non è sinonimo di anonimia. Non è perché ci stai poche settimane all’anno in quello spazio che lo devi riempire con le prime cose che ti capitano a tiro.

E’ comunque un ambiente in cui passerai del tempo, uno spazio che ti rappresenta. Merita quindi tutte le tue attenzioni. Magari con un budget ridotto, ma sempre al massimo delle tue possibilità.

Cosa ne pensi di questa casa? Cosa ti piace e cosa cambieresti? Fammelo sapere nei commenti!

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

% Commenti


Lascia un Commento