Idee paraschizzi cucina: una raccolta di idee per rinnovarlo


Idee paraschizzi cucina: come rinnovarlo senza smantellare tutto e senza spendere grandi cifre. Una raccolta di idee nel post.

English version >> http://bit.ly/2fFIrF2

Scommetto che il tuo paraschizzi in cucina è in piastrelle.

Veggente? No semplicemente è la scelta che l’80% di noi italiani fa. Un po’ perché è una consuetudine così radicata da non farci vedere altre alternative. Un po’ perché non sappiamo quali siano queste altre scelte.

Eppure di idee per i paraschizzi delle cucina ce ne sono tante, anche abbastanza economiche.

Vediamone qualcuna insieme.

A COSA SERVE IL PARASCHIZZI IN CUCINA?

Prima di partire con tutte le belle idee per il relooking del tuo paraschizzi, soffermiamoci a capire perché è così importante.

Perché infatti non lasci il muro imbiancato con la lavabile? Perché sarebbe un suicidio. Infatti quella che si chiama lavabile, di fatto non lo è. Quindi per ogni macchia di sugo e acqua ti ritroveresti con la spugna a cercare di pulire il muro, facendo ancora peggio.

Lasceresti infatti un’alone di umido con il colore sbiadito. Ed è proprio per questo che si installa il paraschizzi. Per proteggere il muro sottostante e tenerlo al riparo da sporcizia e calore della zona cottura.

Infatti l’eccessivo calore provoca macchie scure e residui di grasso che difficilmente potresti rimuovere dal muro. Inoltre, il muro è molto più ricettivo agli odori, particolare da non trascurare.

Ultimo dettaglio le zone umide: infatti anche questa parte della cucina è una vera zona di battaglia. Pensa a tutti gli schizzi d’acqua del rubinetto o quelli di ritorno dal lavandino. Grazie al paraschizzi con una semplice passata di spugna hai finito.

IDEE PARASCHIZZI CUCINA: IN VETRO ACRILICO

I pannelli in vetro acrilico hanno un spessore di soli 3 mm e sono disponibili in due misure: 70 x 50 cm e 100 x 60 cm. Si possono applicare direttamente sul muro o sulle piastrelle esistenti grazie ad un nastro biadesivo di alta qualità.

Sono perfetti per la cucina, perché sono resistenti all’acqua e al calore e quindi nessun pericolo che si rompano o si rovinino. Inoltre sono disponibili in tantissimi decori e colori, per rifinire al meglio la tua cucina.

IL PARASCHIZZI IN PELLICOLA ADESIVA

La pellicola adesiva rigida è davvero un’invenzione geniale e furba. Come funziona?

In pratica arriva in un rotolo pronto da applicare su qualsiasi superficie liscia e solida. E’ rigida sì, ma è si può tagliare a misura con un taglierino o una forbice.

Inoltre se sbagli a posizionarla non c’è pericolo: la stacchi e la riposizioni senza problemi. Infatti non c’è da preoccuparsi che mettendola e togliendola si possa rovinare, causando bolle d’aria. La sua speciale formulazione è pensata apposta per prevenire questo tipo di inconvenienti.

E’ impermeabile, antistrappo, resistente al calore, resistente agli schizzi di grasso e al vapore ed è scrivile con i pennarelli da lavagna.

Il prezzo? Il rotolo da 60 x 350 cm costa da €138 a €170, in base alla versione che scegli.

Cosa puoi volere di più?

IDEE PARASCHIZZI CUCINA: CON LA PITTURA LAVAGNA

idee paraschizzi cucina con pittura lavagna
Photo credit: HGTV

La pittura lavagna magnetica può essere un’altra idea per il tuo paraschizzi. Dall’aspetto opaco e un po’ vellutato, unisce l’utile all’estetico.

Sarà molto comodo avere un’ampia superficie su cui poter appuntare tutto quello che finisce, da aggiungere alla lista della spesa. Oppure scrivere una ricetta che ti è venuta in mente proprio in quel momento.

Oltre che ovviamente poter appendere coltelli e piccoli barattoli delle spezie, calamite…

La pittura lavagna però ha un paio di difetti. Quella magnetica ha un costo piuttosto elevato, quindi se hai un paraschizzi molto esteso magari valuta di farne solo un pezzo. Secondo: come per tutte le lavabili, è molto sensibile alle macchie. Quindi anche se è cancellabile, non tornerà mai perfettamente nera come all’inizio.

IL PARASCHIZZI IN CARTA DA PARATI, METALLO E MATERIALI DI SCARTO

idee paraschizzi cucina con carta da paarti decorata con gelati
AdesiviMurali
paraschizzi effetto metallo
Photo credit: better homes and gardens
paraschizzi cucina con frammenti di piastrelle
Photo credit: toomuchtwodo

Gli ultimi tre materiali di cui ti parlo sono estremamente speciali.

Il primo è una fascia paraschizzi adesiva ad effetto tessuto, stampata in quadricromia. Rimane piacevole al tatto ma è comunque progettata per resistere al calore e all’acqua.

E’ infatti ignifuga ed i colori sono atossici, il che vuol dire che è adatta al contatto con gli alimenti. Inoltre è antigraffio e lavabile con qualsiasi detergente.

E se sbaglio a posizionarla? No panic. Si può staccare e riposizionare, quindi adatta anche a chi non l’ha mai installata.

Oppure il metallo: una lastra di alluminio spazzolato o galvanizzato, rame o stagno. Daranno un tocco fashion e un po’ industriale a qualsiasi cucina.

Sei amante del riciclo e del fai-da-te creativo? Bene, se hai cianfrusaglie varie o collezioni strampalate che non sai dove mettere, questo potrebbe essere un buon momento per tirarle fuori.

Guarda il paraschizzi qui in alto: pezzi di piatti e bicchieri hanno fatto la loro parte nel rendere questa cucina unica e irripetibile. Quindi più o meno il classico paraschizzi in grés ma in formato nuovo.

ORA SCEGLI IL TUO E RIFAI IL LOOK IN CUCINA

Visto quante possibilità offrono i materiali moderni? Ti permettono davvero di stravolgere un locale anche con un budget contenuto.

L’importante è sempre documentarsi e capire quale materiale fa per te, sia come caratteristiche tecniche che come costo, che come misure. E se ancora non sei convinta non ti preoccupare. Contattami e risolveremo i dubbi insieme.

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento