Arredare con il rame. Una tendenza che non passa di moda


Ultimo aggiornamento

Arredare con il rame: un metallo prezioso che si adatta ad ambienti romantici e rustici. Qualche consiglio per usarlo in camera da letto.


Arredare con il rame: si o no?

Non è un materiale per tutti, perché per molti il suo trasformarsi nel tempo è un fattore di debolezza. Non tutti apprezzano il colore verde che il rame acquista con l’esposizione ai fattori ambientali.

Per altri invece il suo stile vintage è irresistibile, soprattutto se abbinato a colori e materiali contemporanei.

Vediamo come abbinarlo in camera per una stanza assolutamente irresistibile.

arredare con il rame in cucina
Sospensione Nedgis di Tom Dixon

PERCHÉ CI PIACE IL RAME. ABBINAMENTI VINCENTI

Il rame è un metallo antichissimo, che ha attraversato tutte le epoche storiche, senza mai davvero passare di moda. In questi ultimi anni è tornato prepotentemente in voga, declinato in mille modi diversi. Trova applicazione dalle lampade, ai complementi d’arredo, alle brocche.

Basta un piccolo dettaglio in rame per dare quel non so che alla stanza: un’allure romantica, un’atmosfera quasi sospesa nel tempo. Ma la cosa più bella di questo metallo è la sua versatilità: sta bene davvero dappertutto.

Dalla cucina ovviamente, alla camera da letto. Quali sono però i materiali ed i colori migliori con i quali abbinare il rame?

I colori migliori sono il rosa pastello, che crea ambienti sofisticati ed eleganti, dal sapore classico e un po’ sospeso nel tempo. Il grigio chiaro e scuro che portano il rame dentro nello stile minimal e industriale, spogliandolo di quello che è il calore naturale del rame.

Ma anche il verde scuro, come il sottobosco o il foresta. In questo caso si viene a creare un ambiente misterioso e introspettivo, dal fascino unico.

Per quanto riguarda i materiali, un grande classico è il marmo con venature grigie, ma anche il cemento ed il legno bianco.

ARREDARE CON IL RAME IN CAMERA: UNA TENDENZA INTRAMONTABILE

arredare con il rame in camera
Image credits: westwing

Ed eccola qui l’immagine di partenza.

Ti piacerebbe avere una camera così a casa? E’ molto femminile è vero, ma non necessariamente vuol dire che sia solo per le donne. Ci sono dei dettagli rustici che fanno adattare lo stile anche agli uomini.

Il parquet quasi grezzo, le pareti spoglie e dai toni grigi. Il materasso puro sul pavimento. Quello che da dolcezza sono i colori del rosa e il nostro amico rame, appunto. Ma dove li troviamo degli arredi così? E quando spenderemmo?

Bisogna dedicare un po’ di tempo alla ricerca, ma il risultato ne vale sempre la pena. Ed eccola qui la mia versione, con la moodboard riassuntiva.

arredare con il rame versione low budget
arredare con il rame

Ed eccoli in elenco a partire dall’alto, gli arredi che ho trovato per te:

1- Lampada da terra in metallo rosso rame, con pedana in legno, JYKJ, € 143,50

2- Kare 80199, tavolino Wire copper (2 pezzi), Kare, € 202,63

3- Completo per letto matrimoniale in lino e cotone, rosa incenso, Lisola Store, € 169,7

4- Brocca vintage in rame, UKAmobile, € 50,97

5- Specchio rotondo in metallo ramato 90 cm, EMMY, Maisons du Monde € 169

6- Oneisall, teiera con 4 tazze in ceramica bianca, € 28,99 

Che te ne pare?

Come ti dicevo, con una buona ricerca è possibile trovare davvero qualsiasi cosa.

Non fermarti però al primo risultato che trovi. Continua a cercare e fatti tante domande. Guarda bene i materiali di cui sono fatti gli arredi, in quanto tempo vengono consegnati e tutte le altre caratteristiche speciali che sono menzionate.

C’è sempre un motivo se un arredo costa di più di un altro. Darsi tempo di fare ricerche e capire non è mai tempo perso, anzi.

Pronto a diventare un esperto dell'interior design?
Rispettiamo la tua privacy.

Lascia un Commento